lunedì 9 gennaio 2012

Mappa mentale per fare un RIASSUNTO

Inserisco una mappa mentale che gentilmente Franca e Annapaola hanno condiviso nel loro sito Tutti a bordo - dislessia. E' molto utile per fare un riassunto. Osserviamola:
 Si legge iniziando dalla destra in alto e contiene vari suggerimenti:
  1. Leggere attentamente dall'inizio alla fine.
  2. Individuare il significato generale dell'autore: la sua ideologia (che cosa pensa riguardo all'argomento?) e il suo scopo (qual è lo scopo che si prefigge?)
  3. Riconoscere il genere del testo (narrativo? descrittivo? informativo?)
  4. Che funzione ha il testo (divertire il lettore? informarlo? oppure consentirgli di approfondire l'argomento?)
  5. Ora si passa alla parte operativa: sottolineare i punti essenziali del testo (le parole-chiave)
  6. Si effettua la suddivisione del contenuto in sequenze e riflettere su ognuna di esse.
Ora si inizia a scrivere il riassunto ricordando le regole che vediamo alla sinistra dello schema:
  1. Si usa la 3^ persona singolare e in tutto il riassunto si deve utilizzare lo stesso tempo verbale (noi diciamo sempre: "se inizio al presente, devo continuare al presente" e lo stesso vale per l'imperfetto, il passato remoto, ecc.).
  2. Trasformare i discorsi diretti (dei personaggi) nella forma indiretta (di chi racconta nel riassunto).
  3. Ridurre al minimo le forme essenziali (perchè altrimenti rendiamo poco comprensibile il testo).
  4. Scrivere il riassunto (con parole proprie) usando un linguaggio chiaro e semplice.



3 commenti:

Francy ha detto...

Bellooooo! io proprio adesso volevo ripassare storia, e mi sà che mi faccio il riassunto proprio così.

Francy ha detto...

Bellooooo! io proprio adesso volevo ripassare storia, e mi sà che mi faccio il riassunto proprio così.

Maestra Marina ha detto...

Eh sì, sicuramente lo schema logico ti aiuta. :-)